SANITA'
Cos’è il ticket sanitario?
Tempo di lettura: min 1:54

Cos’è il ticket sanitario?

Il ticket sanitario è il prezzo che il cittadino italiano paga come compartecipazione ai costi del servizio sanitario pubblico. 

La determinazione degli importi ed eventuali esenzioni sono determinati da norme nazionali e regionali: nello specifico il costo nazionale è fisso mentre quello regionale è variabile da una regione all’altra.


In linea di massima il ticket sanitario viene corrisposto su:

  • visite specialistiche
  • esami di diagnostica ossia esami di laboratorio, ecografie, radiografie, ecc. ecc
  • pronto soccorso per il codice bianco

Chi è esente dal ticket sanitario?


Sono esenti dal ticket sanitario i portatori di patologie che da esse hanno contratto una invalidità, ma non solo.

Infatti sono esenti anche disoccupati, pensionati, bambini e anziani che non superano i limiti di reddito di cui ai codici seguenti:


  • CODICE E01 - Cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti a un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98 euro
  • CODICE E02 - Disoccupati e loro familiari a carico appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico
  • CODICE E03 - Titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico
  • CODICE E04 - Titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant’anni e loro familiari a carico, appartenenti a un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico


Come ottenere l’esenzione del ticket sanitario?


Il Decreto Ministeriale 11 dicembre 2009 ha introdotto nuove modalità di verifica delle esenzioni per reddito. 

Il medico di famiglia e/o il medico prescrittore hanno accesso ad una lista contenenti il nominativo degli esenti.


Questi dati - forniti dal sistema Tessera Sanitaria - consente di attestare sulla ricetta il diritto all’esenzione (per i codici E01, E03, E04).

In questo caso il cittadino non deve dunque fare nulla.


Nel caso in cui invece non si risulta nell’elenco degli esenti ma si possiedono i requisiti di esenzione per reddito, occorre rivolgersi all’ASL di appartenenza per poter procedere con la pratica ed ottenere questo diritto.